751557872

DISFAM (Organización Internacional y Familia) è la prima Organizzazione Iberoamericana senza scopo di lucro fondata in Spagna alla fine del 2001.

È composta da famiglie con bambini affetti da dislessia, adulti dislessici e professionisti di diversi settori che hanno deciso di unirsi a loro, preoccupati e consapevoli della difficoltà di apprendimento durante l'infanzia e l'età adulta e anche per le conseguenze emotive che questo disturbo comporta. Disfam appartiene all'Associazione Europea Dislessia (EDA) e alla Federazione Spagnola Dislessia (FEDIS). Oggi è presente nella maggior parte degli Stati Iberoamericani.


La campagna internazionale "Unidos por la Dislexia" si terrà l'8 ottobre, in occasione della giornata internazionale della dislessia, con il patrocinio di AID (Associazione Italiana Dislessia).
Questa neurodiversità interessa circa il 10% della popolazione mondiale.


I disturbi Specifici dell’Apprendimento (DSA) sono disturbi del neuro-sviluppo che riguardano la capacità di leggere, scrivere e calcolare in modo corretto e fluente e che si manifestano con l'inizio della scolarizzazione.


I DSA non sono una malattia in quanto non sono dovuti ad un danno organico, ma un diverso neuro funzionamento del cervello, che non impedisce la realizzazione della specifica abilità (lettura, scrittura, numerazione o altro) ma necessita di tempi più lunghi e carichi maggiori di attenzione. Questa caratteristica è innata e non è transitoria: accompagna l’individuo per tutta la vita, anche se si modifica nell’età evolutiva.


Quindi non si "guarisce" dai Disturbi Specifici dell’Apprendimento ma le difficoltà che li accompagnano possono essere compensate con il tempo e con una buona attività di potenziamento e riabilitativa.


Il Comune di Savona aderisce alla giornata internazionale della Dislessia illuminando di blu la facciata del Palazzo Civico domenica 8 ottobre.

 

 

 

torna all'inizio del contenuto