904700721

Chi contattare in Comune: Settore Corpo di Polizia Municipale

Il conducente a cui è stata ritirata la patente ai fini della sospensione, nel caso in cui dalla commessa violazione non sia derivato un incidente, entro cinque giorni dalla data del provvedimento può presentare istanza al Prefetto intesa ad ottenere un permesso di guida, per determinate fasce orarie e comunque di non oltre tre ore al giorno, adeguatamente motivato e documentato per ragioni di lavoro, qualora risulti impossibile o particolarmente gravoso raggiungere il posto di lavoro con mezzi pubblici o comunque non propri ovvero per il ricorrere di una situazione che avrebbe dato diritto alle agevolazioni di cui all’art.33 L.5/2/1992 n.104.

 

Documenti
  • 27 Novembre 2018
     
     
     
     

torna all'inizio del contenuto