1912221326

Chi contattare in ComuneU.O. Elettorale e Leva

Risultati Consultazioni elettorali 20 e 21 settembre 2020

 

 

Affluenze Referendum Affluenze Regionali
Risultati Referendum  Risultati Regionali

 

Le operazioni di voto si svolgeranno domenica 20 settembre 2020, dalle ore 07:00 alle ore 23:00 -  lunedì 21 settembre dalle ore 07:00 alle ore 15.00
 
Referendum
E' stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n.180 del 18 luglio il D.P.R. 17 luglio 2020 di indizione del referendum ex art.138 della Costituzione per l’approvazione del testo della legge costituzionale concernente “Modifiche agli articoli 56, 57 e 59 della Costituzione in materia di riduzione del numero dei parlamentari”, approvato dal Parlamento e pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n.240 del 12 ottobre 2019.

Il testo del quesito referendario è il seguente:

«Approvate il testo della legge costituzionale concernente “Modifiche agli articoli 56, 57 e 59 della Costituzione in materia di riduzione del numero dei parlamentari”, approvato dal Parlamento e pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana - Serie generale - n.240 del 12 ottobre 2019»;
Elezioni Regionali

Sono state, inoltre, indette le elezioni regionali per il rinnovo del Presidente della Giunta Regionale e del Consiglio Regionale della Liguria, mediante i Decreti del Presidente della Giunta Regionale n. 4226 e n. 4227 in data 23 luglio 2020 pubblicati sul bollettino della Regione Liguria n. 8

 

Per il REFERENDUM gli Elettori residenti all'estero votano per corrispondenza, ma possono votare in Italia previa apposita e tempestiva opzione, da esercitare in occasione di ogni consultazione popolare e valida limitatamente ad essa.

Il diritto di votare per questo Referendum
deve essere esercitato entro il 28 luglio 2020 utilizzando il modello allegato, trasmettendo tale scelta all'ufficio consolare operante nella circoscrizione di residenza dell'elettore e potrà essere revocata con le stesse modalità ed entro gli stessi termini previsti per il suo esercizio.

 

Documenti
  •  
     
     
     
  •  
     
     
     

DISCIPLINA DELLA PROPAGANDA ELETTORALE

Dal 30° giorno precedente quello della votazione, e quindi da venerdì 21 agosto 2020, inizia la c.d. campagna elettorale e a partire da tale giorno, ai sensi dell'art.6 della legge n.212/1956, sono vietati:


   - il lancio o getto di volantini in luogo pubblico o aperto al pubblico;
   - ogni forma di propaganda elettorale luminosa o figurativa, a carattere fisso in luogo pubblico, escluse le insegne delle sedi dei partiti;
   - ogni forma di propaganda luminosa mobile.

Dal medesimo giorno, ai sensi dell'art.7, comma 1, della legge 24 aprile 1975, n.130, possono tenersi riunioni elettorali senza l'obbligo di preavviso al Questore.


Il Ministero dell'Interno ha fornito precise indicazioni in merito al comportamento da tenersi per la propaganda elettorale https://dait.interno.gov.it/elezioni/notizie/elezioni-20-21-settembre-2020-propaganda-elettorale-e-comunicazione-politica


Si allega la circolare della Prefettura Ministero dell'Interno UTG 

Documenti
  • 24 Agosto 2020
     
     
     
     

 

ESERCIZIO DOMICILIARE DEL DIRITTO DI VOTO DA PARTE DEGLI ELETTORI SOTTOPOSTI A TRATTAMENTO DOMICILIARE O IN CONDIZIONI DI QUARANTENA O ISOLAMENTO FIDUCIARIO PER COVID – 19. RICHIESTA ALL'UFFICIO ELETTORALE DEL COMUNE DI SAVONA

 

Limitatamente alle consultazioni elettorali e referendarie del 2020 gli elettori sottoposti a trattamento domiciliare e quelli che si trovino in quarantena o isolamento fiduciario per Covid – 19 sono ammessi ad esprimere il voto presso il proprio domicilio nel comune di residenza.

A tal fine tra il 10 ed il 15 settembre 2020 l'elettore deve far pervenire la Sindaco del Comune nelle cui liste è iscritto via posta elettronica all'indirizzo mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

  1. una dichiarazione (modello allegato) in cui si attesta la volontà dell'elettore di esprimere il voto presso il proprio domicilio indicando con precisione l'indirizzo completo del domicilio stesso;

  2. un certificato rilasciato dal funzionario medico designato dai competenti organi dell'azienda sanitaria locale, in data non anteriore al 6 settembre 2020, che attesti l'esistenza delle condizioni di cui all'articolo 3, comma 1 del decreto legge 103/2020 (trattamento domiciliare o condizioni di quarantena o isolamento fiduciario per Covid- 19)

  3. un documento di riconoscimento in corso di validità (carta di identità, patente, passaporto)

 

Documenti
  • 01 Settembre 2020
     
     
     
     

Per ogni informazione è possibile contattare l'ufficio elettorale al n. 019 8310606 oppure 019 8310 631

torna all'inizio del contenuto