173342052

La democrazia partecipativa

 

 

La democrazia partecipativa è l’insieme dei meccanismi e delle modalità che permettono un maggiore coinvolgimento dei cittadini nella vita politica e l’accrescimento del loro ruolo nei processi decisionali.

 

Anche l’espressione “democrazia partecipativa” è abbastanza recente e compare parallelamente alla crisi della rappresentanza democratica nei vari paesi, laddove paiono sorpassati gli strumenti usuali rispetto alle sfide e alle richieste dei diversi attori della società.

Gli organismi politici tradizionali hanno quindi iniziato ad interrogarsi rispetto alle capacità di rispondere o adattarsi alla trasformazione sociale in corso.

Un particolare spunto è stato individuato nel principio costituzionale di sussidiarietà nel “nuovo” art. 118 Cost. e in particolare al suo comma 4 (principio di sussidiarietà in senso orizzontale) ovvero nel rapporto tra lo Stato – inteso come insieme dei pubblici poteri – e le formazioni sociali, dotate ex art. 2 Cost. di una tutela costituzionale.

Si è quindi affermato il diritto dei cittadini, sia come singoli, sia come soggetti attivi nelle formazioni sociali di riferimento, di partecipare direttamente alla cura e alla tutela dei beni comuni.

torna all'inizio del contenuto