1293255322

Chi contattare in Comune: Settore Corpo di Polizia Municipale

Presso l´Ufficio Infortunistica del Comando, tel. 019-8310418, fax 019-8310430, dalle ore 9.00 alle ore 12.00 il lunedì ed il mercoledì, dalle ore 15.00 alle ore 18.00 nei giorni di marted e gioved, possibile ottenere informazioni e copia del verbale di incidente stradale. Le stesse possono essere acquisite dalle parti coinvolte, dai loro legali e dalle compagnie di assicurazione.

Oltre al rilascio delle informazioni e delle copie degli atti relativi agli incidenti stradali l´Ufficio Infortunistica della Polizia Municipale eroga i seguenti servizi:

  • rilascio di informazioni e copie degli atti relativi agli interventi effettuati dal personale del Comando
    gestione pratiche relative ai sequestri penali ed ai sequestri e fermi amministrativi
  • Informazioni relative ai dati dell´incidente inerenti esclusivamente ai dati oggettivi dell´incidente stesso (tipi e targhe dei veicoli, compagnie assicurative, ecc.), possono essere richieste dopo almeno 15 giorni dallo stesso. Questi dati non saranno forniti telefonicamente.

Per il rilascio delle copie di atti necessario presentare all´Ufficio Protocollo del Comando richiesta scritta in carta libera, facendo riferimento al giorno ed al luogo dell´incidente o del fatto. Il ritiro dell´atto sarà effettuato a cura del richiedente presso l´Ufficio Infortunistica che provvederà alla riscossione dei diritti di segreteria e rimborso degli stampati. Per il rilascio delle copie degli atti relativi all´incidente con prognosi riservata o mortale occorre il nulla osta della Procura della Repubblica di Savona, via XX Settembre 1, 17100 Savona.
La restituzione dei veicoli o beni sequestrati (non soggetti a confisca) può essere richiesta dagli utenti interessati all´Ufficio Infortunistica.
Per i sequestri amministrativi nel 2003 sono state introdotte delle novit che riguardano in particolar modo l´art. 193 del Codice della Strada, il quale disciplina l´obbligatorietà dell´Assicurazione RCA.
Un´innovazione procedurale data dalla possibilità di attuare il sequestro affidando il veicolo al trasgressore, che lo dovrà custodire in luogo non soggetto a pubblico passaggio, il veicolo sar trasportato nel luogo di custodia indicato con spese a carico del trasgressore. Nel caso in cui il trasgressore effettua il pagamento della sanzione amministrativa e corrisponde un premio assicurativo per almeno 6 mesi, l´organo di polizia può disporre la restituzione del veicolo all´interessato dandone successivamente comunicazione al Prefetto.
Per quanto concerne i sequestri penali solo dopo il nulla osta dell´autorità giudiziaria (Procura della Repubblica) competente in materia, l´organo di polizia accertatore potr procedere alla restituzione dei beni sequestrati.

La restituzione dei veicoli in stato di fermo amministrativo può avvenire solo dopo il decorso dei termini di fermo indicati nel verbale.
Anche in caso di fermo previsto l´affidamento in custodia al proprietario del veicolo, sempre chè questi detenga un luogo non soggetto a pubblico passaggio e sia maggiorenne.

torna all'inizio del contenuto