1965556426

Chi contattare in Comune: U.O. Anagrafe Toponomastica e Statistica

 

Se un cittadino per motivi di salute è impossibilitato a recarsi presso l'Ufficio anagrafe per l'autentica della propria firma su di un atto (ad esempio sulla delega per la riscossione della pensione) o per ottenere il rilascio della carta di identità, può incaricare una persona di sua fiducia a presentarsi presso l'ufficio anagrafico per richiedere che un Ufficiale di Anagrafe si rechi al domicilio del cittadino impedito.

Nel caso si richieda il rilascio della carta di identità elettronica è necessario consegnare all'ufficio una fotografia recente in formato tessera, nonché il documento scaduto o, in mancanza di esso, altro documento equipollente, per la predisposizione del nuovo documento, insieme al pagamento dell'importo per il rilascio della CIE (€ 22,20).

A far data dal 1° gennaio 2017 il servizio sarà soggetto al pagamento di apposita tariffa pari ad € 11,00.

Detta ultima tariffa non dovrà essere versata nel caso in cui i cittadini fruitori abbiano età superiore agli anni 80 o se abbiano un'invalidità riconosciuta pari o superiore all'80%.

torna all'inizio del contenuto