1159447180

 

Un mese di iniziative in tutta la città

Film, incontri, presentazioni di libri, momenti di riflessione e di informazione che coinvolgono tutta la città. Eccoli, in ordine di data e di orario.

 

 

 

Marzo, NuovoFilmStudio. Minirassegna intitolata Parla con lei che copre tutto il mese e guarda al femminile spaziando per luoghi, tempi e generi: dalla commedia all'italiana degli anni Sessanta con Monica Vitti all’attualità del documentario sulla condizione della donna in Afghanistan della regista Sahra Mani, fino a un viaggio visionario sulla vicenda umana e artistica di Camille Claudel, nella Francia della prima metà del '900. Per approfondire i temi del secondo e terzo appuntamento saranno ospiti la regista afghana Sahra Mani, gli autori del progetto dedicato a Camille Claudel e i volontari del Fai Giovani Savona.

 

7 marzo, ore 17.30, Sala Rossa del Comune. Incontro ‘Le donne ieri e oggi - Perché è ancora necessario oggi onorare la Giornata Internazionale della Donna” con la scrittrice e psicoterapeuta, Gianna Schelotto, il regista, attore e scrittore Giorgio Scaramuzzino e l’assessore alla Cultura Nicoletta Negro. Evento a cura di Ubik e del Comune di Savona, modera Renata Barberis.

 

8 marzo, dalle 9.30 alle 18. Telefono Donna apre tutto il giorno l’ufficio in Provincia con materiale informativo anche sull’antistante panchina rossa.

 

8 marzo, ore 11 Le Officine. Inaugurazione di una panchina rossa realizzata da Conad con il patrocinio del Comune di Savona e con la collaborazione del Centro Antiviolenza Telefono Donna di Savona. Partecipa l’assessore Elisa Di Padova.

 

8 marzo ore 11.30, piazza Mameli, bar Besio. ‘Un caffè per le donne’ con l’assessore regionale alle Pari Opportunità, Simona Ferro e il sindaco di Savona, Marco Russo.

 

8 marzo ore 15.30, piazza Sisto IV. Sciopero transfemminista globale per affrontare il tema della discriminazione di genere organizzato da NonUnadiMeno. Esibizione della band ‘FuoriTempo’ e AfroSavona.

 

8 marzo ore 17.30, Sala Rossa di Palazzo Sisto. Il Soroptimist di Savona, in collaborazione con Comune e ISREC, organizza l’incontro Donne e Libertà”, dedicato alle donne nella lotta di Liberazione e a ciò che tale partecipazione ha rappresentato per il successivo cammino del sesso femminile verso la parità. Relatore è Anna Traverso, archivista e bibliotecaria dell’ISREC.

 

8 marzo, APS La Rocca. UDI, APS La Rocca e ISFORCOOP inaugurano una panchina dipinta di rosso dai ragazzi con frase commemorativa delle vittime di femminicidio. L’evento è accompagnato da un flash mob con le iscritte alla FIDS (Federazione Italiana Danza Sportiva) della Scuola Dany Balli di Gruppo.

 

8 marzo ore 21, online. Incontro dal titolo ‘Donna, Arte, Bellezza’ con la scrittrice Roberta Grossi e le artiste dell’opera ‘Curvy on the Beach’ rappresentante da Laura Romano. Organizza Centro Italiano Femminile (Provinciale, Comunale di Savona e di Finale Ligure). http://meet.google.com/ipu-dkwy-kif

 

8 marzo, nelle librerie. Uscita del libro “Storia della strega di Savona e altri racconti di violenza” a cura di Renata Rusca Zargar, raccolta di racconti, tra cui quello incentrato su due donne di Bergeggi condannate per stregoneria nel 1572.

 

12 marzo, pomeriggio, APS Serenella. Udi, ANPI Fornaci presenta, alla presenza del sindaco Marco Russo, il libro di Anna Maria Frizza dedicato alla memoria della partigiana Rosalda Panigo, tra le fondatrici dellUDI Savona e compianta presidente della Sezione ANPI Fornaci per molti anni. Nell’occasione verrà presentato un video testimonianza realizzato da CeSaVo, sulla storia delle donne, dai Gruppi di Difesa al diritto di voto, alle conquiste di civiltà e di uguaglianza attraverso le interviste a protagoniste savonesi: Rosalda Panigo, Maria Bolla, Marina Paladin e tante altre.

 

22 marzo ore 16.30, Sala della Provincia, iniziativa pubblica organizzata da Auser di presentazione di un percorso relativo al linguaggio e alle donne.

 

25 marzo ore 17, villa Cambiaso (via Torino 10). Oltre gli stereotipi di genere: 8 marzo sempre. Evento nell’ambito del tema Nazionale Internazionale Fidapa BPW Italy #noidonneprotagoniste del futuro. Con Marco di Gerlando (regista che presenta il cortometraggio “Giovanni”), Valeria Maione (economista), Maura Montalbetti (psicologa e assistente sociale), Claudia Palone (docente), Silvana Zanchi (dirigente scolastica) e rappresentanti dell’Istituto Mazzini da Vinci.

 

 

torna all'inizio del contenuto