1377753134

chi contattare in Comune: Settore Attività Sociali ed Educative

 

Si tratta di una struttura di ospitalità temporanea per donne sole o con minori, che si trovino in situazioni di pericolo per l'incolumità psichica e/o fisica, propria o dei minori, articolata ed organizzata sul modello della Casa Rifugio di cui alla legge regionale della Liguria n. 12/2007, con capienza massima complessiva pari a 10 posti.

La struttura offre il servizio anche in situazione di emergenza e indipendentemente dalla provenienza territoriale della persona in difficoltà, con accesso proritario per le persone residenti nel territorio del Distretto Sociosanitario n. 7 Savonese.

Le persone accolte in situazione di emergenza potranno soggiornare in struttura per un periodo massimo di 7 giorni consecutivi, durante i quali saranno attivati gli opportuni contatti con i servizi sociali territorialmente competenti.

In caso di proposta di inserimento presentata da altri Distretti Sociosanitari dell'Asl n. 2 Savonese, deve essere corrisposta una retta giornaliera pari a € 50.00, con esclusione dei 7 gg. di emergenza, posti a carico dell'Amministrazione Provinciale.

Nel caso di inserimento di donne con figli minori alla quota giornaliera sarà addebitata una quota aggiuntiva pari ad € 10.00 per ciascun minore ospite.

Qualora l'inserimento sia realizzato da altri enti al di fuori del territorio provinciale sarà applicata una retta giornaliera pari ad € 60.00 e la permanenza in struttura sarò subordinata a formale assunzione di impegno di spesa da parte del Comune di residenza della donna.

La struttura è gestita in partnership con l'Azienda Pubblica di Servizi alla Persona Opere Sociali Nostra Signora di Misericordia di Savona, che mette a disposizione l'appartamento che ospita la Casa Rifugio. 

torna all'inizio del contenuto