962719569

 Chi contattare in Comune: Servizio Promozione Sociale

Il Comune di Savona partecipa insieme alla Regione Liguria all'iniziativa denominata "morosità incolpevole", destinata ai cittadini residenti sul territorio comunale e finalizzata all'assegnazione di contributi quali misura straordinaria per la prevenzione dell'esecutività degli sfratti.

Per morosità incolpevole si intende una situazione di sopravvenuta impossibilità a provvedere al pagamento del canone, per condizioni intervenute a modificare la capacità reddituale familiare, quali possono essere un licenziamento, una diminuzione dell'orario di lavoro, il mancato rinnovo del contratto, la cessazione di attività libero professionali o, ancora, gravi motivi di salute.

Il contributo massimo concedibile è di 8.000,00 euro e per poter accedere il richiedente deve essere in possesso di un regolare contratto di locazione registrato, risiedere nell'alloggio da almeno 12 mesi ed essere destinatario di un atto di intimazione di sfratto per morosità con citazione di convalida.

Il beneficiario del contributo è esclusivamente il proprietario dell'alloggio, che deve rinunciare formalmente alla procedura di sfratto e sottoscrivere un nuovo contratto a canone concordato, o dare disponibilità al differimento dei termini di rilascio dell'immobile. Il contributo può essere erogato anche al proprietario di un nuovo immobile per il pagamento del deposito cauzionale.

E' condizione indispensabile per accedere al beneficio l'accordo formalizzato fra il proprietario dell'immobile e l'inquilino moroso incolpevole.

 

Modalità di presentazione della domanda

La domanda di accesso al contributo, compilata su apposita modulistica (vedi sottostante link) e corredata da tutta la necessaria ed idonea documentazione, dovrà essere presentata presso il Servizio Promozione Sociale, Via Quarda Inferiore n. 4, previo appuntamento telefonico.

La mancanza della documentazione obbligatoria determinerà l'impossibilità di trattazione dell'istanza, sino al suo completamento.

Per ogni informazione o chiarimento gli interessati potranno rivolgersi al Servizio Promozione Sociale di Via Quarda Inferiore n. 4 al n. 019.83105500.

Decorrenza dei termini

Le domande potranno essere presentate dopo l'approvazione degli atti deliberativi e amministrativi conseguenti, e fino ad esaurimento delle risorse e nei limiti della dotazione assegnata dalla Regione Liguria.

 

serif">
  • 18 Aprile 2023
     
     
     
     
  • 18 Aprile 2023
     
     
     
     
  • 18 Aprile 2023
     
     
     
     
   

  

 

torna all'inizio del contenuto