2 Aprile 2011 - Presentata la Guida degli impinti sportivi della Città

Sommario delle sezioni presenti


torna su

2 Aprile 2011 - Presentata la Guida degli impinti sportivi della Città

Copertina guida impianti sportivi

PRESENTATA LA GUIDA DEGLI IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI DI SAVONA

clicca qui per scaricare la Guida

Savona vive una fase di rinnovamento. Lo si riscontra nella voglia di crescere di tutta la città. Anche lo sport è parte integrante di questo movimento. Lo sport è un diritto di tutti. Il nostro impegno è quello di garantire a coloro che intendono fare attività sportiva impianti moderni, sicuri e funzionali.
È un sostegno importante che si unisce al lavoro e alla passione di dirigenti, tecnici e atleti ai quali va il mio saluto e l'auspicio dei migliori successi futuri.

Federico Berruti
Sindaco di Savona


La promozione dell’attività sportiva, agonistica ed amatoriale, è un obiettivo fondamentale nell’ambito di un’azione finalizzata allo sviluppo della socialità nella città, oltre che un importante fattore di attrattività e quindi una prospettiva di sviluppo per Savona.
Investire risorse e progettualità nello sport non è quindi solo un doveroso sostegno all’attività così ricca di impegno e di risultati del mondo sportivo savonese, ma anche un decisivo investimento sullo sviluppo complessivo della città, in campo economico e sociale.
Questa è stato il convincimento espresso dal Sindaco nel suo programma, e di conseguenza l’impegno che l’Amministrazione ha assunto in apertura di mandato, individuando fin dalla presentazione del programma di governo al Consiglio comunale le politiche per lo sport nella nostra città come uno degli assi fondamentali dell’azione amministrativa.
Abbiamo tradotto in programmazione, economica e progettuale, quella priorità politica inserendo nel bilancio comunale dei cinque anni del nostro mandato oltre dieci milioni di euro sulla promozione sportiva. La priorità assoluta era ed è la situazione degli impianti sportivi nella nostra città.
Da troppi anni non si investiva a Savona innanzitutto su una manutenzione straordinaria degli impianti esistenti, quindi su un serio e importante programma di realizzazione di nuovi impianti, moderni e funzionali, in una parola all’altezza della ricchezza e dell’importanza della società sportiva savonese.
In questi tre anni si è proceduto ad una manutenzione straordinaria dei principali impianti sportivi esistenti in città, dallo stadio Bacigalupo al Palazzetto dello sport di Zinola, dalla palestra di via delle Trincee al Palazzetto di Corso Tardy e Benech all’impianto di atletica della Fontanassa. Abbiamo quindi programmato e cominciato a realizzare nuovi impianti: i campi sportivi di calcio con la realizzazione del fondo in erba sintetica “Levratto” a Zinola, Ruffinengo a Legino e Augusto Briano al Santuario, un nuovo impianto da dedicare alla pallavolo nel quartiere di Legino, un nuovo palazzetto del pattinaggio in via delle Trincee, il nuovo campo da hockey a Legino.
Ha trovato soluzione la questione della collocazione della sede e dell’attività sportiva di una bandiera dello sport savonese come la Fratellanza Ginnastica Savonese: all’interno delle aree di Parco Doria, dove è in fase di realizzazione un importante comparto di attività produttive e artigianali, la Fratellanza troverà finalmente “casa” in un nuovo impianto, moderno e funzionale, che sarà ultimato entro quest’anno, adatto sia dal punto di vista tecnico sportivo a valorizzare l’attività degli atleti, sia in grado di ospitare la sede di questa gloriosa società sportiva, oggi collocata nel Palazzo Pozzobonello.
Si è sviluppata una positiva collaborazione tra l’Amministrazione e Associazioni sportive nella riqualificazione e gestione di impianti importanti in alcuni quartieri della città: è il caso del “Sibaldi” in via Buozzi, dello “Scaletti” a Lavagnola,
del campo di Via delle Trincee “Carlo Rondoni” a Villapiana e dell’avanstadio del Bacigalupo. L’impegno più lungo e complesso è stato naturalmente la piscina di Corso Colombo: dopo aver sbloccato il complicatissimo iter amministrativo che ha fermato per oltre due anni il cantiere, i lavori sono ripresi tempestivamente e nello scorso ottobre tutta Savona ha vissuto l’emozione dell’inaugurazione tanto attesa della nuova piscina. Inoltre sono stati individuate le risorse necessarie a completare anche il secondo lotto di questo fondamentale intervento che ha dato alla città un impianto tra i primi in Italia per il nuoto e la pallanuoto.
I lavori…in corso non si fermano, continuano a partire dalla realizzazione della nuova pista di atletica al Fontanassa, che entro l’anno riporterà la grande atletica nella nostra città.
Lo sport è per Savona non solo un fiore all’occhiello, ma un autentico motivo di orgoglio, come anche la partecipazione di tanti atleti savonesi alle recenti Olimpiadi di Pechino ha dimostrato.
L’Amministrazione comunale continuerà ad essere a fianco degli sportivi savonesi con ogni mezzo a sua disposizione, convinti come siamo che essi siano una ricchezza inestimabile per tutta la nostra comunità.

Luca Martino
Assessore allo Sport