15 Marzo 2011 - L'Albero di Misericordia: immaginario di ex voto

Sommario delle sezioni presenti


torna su

15 Marzo 2011 - L'Albero di Misericordia: immaginario di ex voto

Imelda Bassanello 16 Marzo 2011

“L'ALBERO DELLA MISERICORDIA: immaginario di ex voto”: domani mercoledì 16 marzo 2011 presentazione al Santuario del progetto dell'Associazione Culturale "La Dinamica Creativa" diretta dall'artista Imelda Bassanello, con il contributo del Comune di Savona e A.S.P. Opere Sociali di N.S. Di Misericordia, in occasione della festività patronale


L'Associazione Culturale "la Dinamica Creativa" diretta dall'artista Imelda Bassanello presenta il progetto "L'Albero di Misericordia: immaginario di ex voto" al Santuario di Savona presso il Palazzo dell'Ospizio. Il progetto ha il contributo del Comune di Savona e dell'A.S.P. Opere Sociali di N.S. Di Misericordia, e il patrocinio della Provincia di Savona.
L'iniziativa, si inaugurerà domani, mercoledì 16 marzo 2011 alle ore 17, presso la palestra del Palazzo dell'Ospizio, ma per i malati della struttura potrà essere visitabile già dalle ore 16,30. Il progetto si propone come obiettivo di riportare all'attenzione del pubblico il linguaggio popolare, religioso e artistico dell'ex voto, con un legame al Santuario di Nostra Signora di Misericordia. E' stato realizzato dagli allievi dei corsi di pittura all'antica su legno presso il laboratorio di Imelda Bassanello che, da tanti anni, è una delle personalità artistiche che più hanno preso a cuore la vita del Santuario.
Il culto alla Madonna è stato accompagnato, fin dal suo nascere, dall'offerta di ex voto, genuina espressione di fede coniugata ad una pagina particolarmente suggestiva ed espressiva dell'arte popolare che, purtroppo, nel tempo, si è esaurita.
Esiste una raccolta di ex voto al Museo del Tesoro di Santuario, e dalla lettura di questa testimonianza ha preso avvio il proposito di riaccendere la curiosità verso una formula di pittura spontanea legata alla suggestione del miracolo.
L'Associazione "La Dinamica Creativa, con l'ausilio della Scuola- laboratorio di Santuario, diretta e condotta come dicevamo dall'artista Imelda Bassanello, ha ideato una installazione a forma di albero, che riunirà gli "ex voto" immaginari realizzati dagli allievi dei corsi di pittura su legno.
L'Albero (altezza di circa 4 metri) che alla fine sarà dato in donazione all'Ospizio del Santuario, sarà accompagnato da una ricerca, una documentazione e un'informazione sul significato dell'ex voto, attraverso lezioni-studi che si svolgeranno presso il Laboratorio della Bassanello.