Sommario delle sezioni presenti


torna su

Gli appuntamenti in città

FESTA

Il Carnevale di Savona

alle ore 15:00

il 10.02.2013 - Savona

Domenica 10 febbraio 2013 è il giorno del Carnevale Savonese e di sua maestà Cicciolin, a cura del CIV di Villapiana, dell'Associazione A Campanassa con il patrocinio e sostegno del Comune di Savona; il programma del corso mascherato è il seguente: alle 15,00 comincerà la festa in città con Cicciolin e la sua corte che, insieme alle maschere e i carri allegorici partiranno dalla S.M.S. Generale a Villapiana, percorrendo poi le strade del centro cittadino e concludendo il corso in Piazza Sisto IV, in una grande festa che andrà avanti per tutto il pomeriggio. Qui Cicciolin riconsegnerà ufficialmente le chiavi della Città di Savona all'Assessore al Turismo Paolo Apicella. Come è già successo per l'apertura del Carnevale, Cicciolin sarà accompagnato dai suoi marinai, dal Presidente Carlo Cerva con il Consiglio Grande della “Campanassa”, dai Borghi di Savona, dalla Banda “La Graziosa” di Legino con le sue majorettes e i tanti gruppi mascherati provenienti dal Piemonte. Cicciolin farà il percorso cittadino a bordo di una imbarcazione, un gozzo messo a disposizione dall'Associazione A Maina de Zinoua. Il Carnevale anche quest'anno vede una importante sinergia tra la Campanassa e il CIV di Villapiana - Centro Integrato di Via Commercianti e Artigiani, capitanato da Oscar Franco che, insieme ai collaboratori e alle collaboratrici del CIV mette cuore e passione dando vita ad un bel sodalizio tra l'antica associazione storica savonese e uno dei quartieri più importanti ed attivi della città, oltre che con la collaborazione con la S.M.S. Generale. Saranno presenti tra gli altri molti gruppi carnascialeschi provenienti da fuori regione, dai nomi caratteristici e singolari che richiamano a storie antiche e leggende riprese o ricreate con molta ironia e umorismo popolare: Madama Tomatica e Monsu Sparo da Cambiano; Re Peperone e la bella Pouvronea da Carmagnola; Lavandé e Lavandera e i Teracin del Po da Bertola; Madame Freisa e Malvasia da Castelnuovo; La Compagnia di Landolfo da Chieri; I Marchesi Paleologi da Chivasso; Il Gruppo Storico Piemonte 1798 da Borgo Po, Torino; Gianduia e Giacometta da Torino; la bella Sparsera, So Ciattarin e Rettore da Santena; Fra Friusa e la Contessina Violetta da Revigliasco e Nobili del Castello; Conti, contesse e Barone di Sambui da Cambiano; I Notabili da Cambiano; Abba e Consorte e Seguito da Borgo Talle; Gruppo Ferrero da Alba; La bella Cenesera, Monsu Graffion da Pecetto T.; Sbandieratori di Rivas da Pecetto T.; Munìn Pescea, Meneghin U Treggia e U Scavenn-a da Varazze; la Scuola Primaria del Santuario di Savona; Tugnin e Manena da Villapiana; i Borghi storici A Ciann-a, U Sperun, Leze, Zinoua, Furnaxi, U Mo, Lavagnoa.
Ricordiamo che Cicciolin, che quest'anno sarà interpretato da Paolo Nobel, è stato creato nel 1953 dal pittore savonese Romeo Bevilacqua e donato dallo stesso alla Campanassa e dunque alla città. Cicciolin è iscritto all'Albo Ufficiale delle Maschere Italiane, a tutti gli effetti una maschera storica che si affianca a quelle più celebri della tradizione carnascialesca italiana.