Convenzione Fondazione "Brescia Musei"

Sommario delle sezioni presenti


torna su

Servizi Comunali

Convenzione Fondazione "Brescia Musei"

LA PINACOTECA CIVICA DI SAVONA E´ CONVENZIONATA CON LA FONDAZIONE "BRESCIA MUSEI"

Con l´obiettivo di attivare un´ampia e proficua sinergia tra diverse Istituzioni culturali e al fine di sollecitare il pubblico ad una maggiore frequentazione dei musei, il Comune di Savona ha aderito formalmente nel gennaio 2008 al progetto "Brescia Musei Desiderio", cogliendo, così, l´opportunità di entrare a far parte del circuito museale promosso dalla Fondazione Brescia Musei.

La Fondazione Brescia Musei è un ente partecipato del Comune di Brescia che ha in gestione i Musei Civici della città (Museo di Santa Giulia, Pinacoteca Tosio Martinengo, Museo del Risorgimento, Museo delle Armi, Area archeologica del Foro Romano).

L´iniziativa, a cui ha aderito anche questa Amministrazione, è volta alla reciproca promozione e valorizzazione del patrimonio museale. Il progetto denominato "Brescia Musei Desiderio" prevede, a fronte di una quota associativa, il rilascio di una card museale che consente agli aderenti l´ingresso illimitato ai Musei Civici bresciani e riduzioni presso i musei convenzionati.

Le convenzioni attivate con realtà museali di diverse città italiane ha, infatti, come obiettivo fondamentale la creazione di una rete di musei basata sulla reciprocità sia nell´offerta di riduzioni sul costo del biglietto d´ingresso, sia nella promozione delle proprie attività culturali. Conservando il biglietto di ingresso alla Pinacoteca Civica di Savona, i visitatori hanno diritto, presentandolo, ad accedere ai Musei Civici di Brescia a tariffa ridotta.

Sul sito della Fondazione bresciana è attiva una finestra dedicata alle convenzioni e ai link dei singoli musei che hanno aderito al progetto.