Sommario delle sezioni presenti


torna su

Notizie dal Comune

23.06.2009 - Prende il via il SAVONA CAR SHARING

PRENDE IL VIA ANCHE A SAVONA IL SERVIZIO DI CAR SHARING

Il car sharing: è un servizio di mobilità flessibile che consente l´uso in comune di veicoli da parte di un "club di utenti".
Numerose le agevolazioni previste nelle città dove è stato attivato il servizio: sostare gratuitamente nei parcheggi a sosta tariffata e nei parcheggi di scambio; accedere e circolare gratuitamente nelle ZTL della città; accedere e circolare nelle corsie preferenziali; circolare nelle zone interdette, anche durante le giornate di limitazione alla circolazione .
In sostanza ci si iscrive pagando una quota ad una associazione di car sharing che mette a disposizione una flotta di auto ad un costo proporzionale al tempo di utilizzo e ai chilometri percorsi. Le diverse tipologie di auto sono disponibili in garage o in parcheggi appositi.
La tariffa per l´utilizzo dell´autovettura è conveniente soprattutto per impieghi di breve durata, e varia anche in funzione della tipologia del servizio.

Savona Car Sharing è una Associazione di Imprese che riunisce Genova Car Sharing (gestore del car sharing a Genova), Fondazione Legambiente e Car Sharing Italia (gestore del servizio su Milano) Savona Car Sharing si è aggiudicata la gestione del servizio Car Sharing su Savona e Comuni limitrofi a seguito di una gara indetta dal Comune di Savona, che ha voluto aggiungere questa tipologia di servizio “innovativa” all’offerta di mobilità per i cittadini prevista nel programma di interventi comunale per il risanamenti e tutela della qualità dell’aria e la riduzione dei gas di serra.
Il servizio parte su tre parcheggi presso il Comune, l’Università e la Provincia, con l´utilizzo di tre auto, per arrivare a sei entro il primo anno ed a 10 entro il terzo anno, con l´obiettivo di raggiungere le 15 unità entro il quinto anno.
Il servizio, al quale ci si potrà iscrivere presso il punto informativo “Informagiovani” o mediante il sito www.savonacarsharing.it, sarà aperto inizialmente al Comune, agli enti, alle grandi aziende e agli studi professionali che vorranno fungere da “utenti pilota”.
Dopo questa prima fase di test ci sarà l’apertura al pubblico prevista per fine settembre, in concomitanza con la settimana europea della mobilità.
Il servizio si allargherà gradualmente nelle altre parti della città per raggiungere, già nella seconda metà del 2010, i comuni limitrofi, quali Vado, Quiliano, Albissola Marina, Albisola Superiore, Celle Ligure. torna su