Sommario delle sezioni presenti


torna su

Notizie dal Comune

29.05.2009 - Il 3 Giugno un nuovo incontro con Renato Guttuso Miltante

Appuntamento, nell’ambito della mostra “Renato Guttuso militante”, organizzata della Fondazione Cento Fiori con il Comune di Savona – Assessorato alla Cultura e la Pinacoteca Civica, mercoledì 3 giugno 2009, ore 18.00, presso la Sala conferenze della Pinacoteca Civica, con l’incontro dal titolo “Guttuso, gli intellettuali e il PCI”.
Alla conferenza prenderanno parte Giuseppe Vacca, Presidente dell’Istituto Nazionale Antonio Gramsci e Aldo Garzia, giornalista e scrittore. Presiede Sergio Tortarolo.
Si tratta di uno degli appuntamenti più importanti per approfondire la figura di Renato Guttuso nei contesti non solo culturali, ma anche politici italiani che videro l’artista quale protagonista attivo dal dopoguerra sino alla morte, avvenuta nel 1987.
A intervenire sul tema sarà Giuseppe Vacca, personaggio di spicco del mondo intellettuale italiano, membro dal 1978 al 1983 del consiglio di Amministrazione della RAI, deputato della Repubblica con incarichi di partito in Puglia e a livello nazionale.
Nella Direzione dell´Istituto Gramsci ha dedicato particolare attenzione ai temi del Novecento.
In questo contesto si collocano la fondazione degli "Annali" dell´Istituto, della rivista "Europa Europa", con un impulso alla ricerca che ha portato alla monumentale "Storia dell´Italia Repubblicana" edita da Einaudi e alle numerose acquisizioni di nuovi documenti dagli archivi del Comintern e del Pcus a Mosca, oltre all´acquisizione dell´intero archivio storico del PCI da parte della Fondazione Istituto Gramsci.
Si tratta del più grande archivio privato sulla storia del Novecento esistente in Italia e di recente aperto alla consultazione.
Altrettanto significativa la presenza di Aldo Garzia, giornalista e scrittore, autore dei recenti volumi “Zapatero: Il socialismo dei cittadini” (Feltrinelli, 2006), “Olof Palme. Vita e assassinio di un socialista europeo” (Editori Riuniti, 2007), “Che Guevara da tasca” (Ponte alle Grazie Editore, 2008).