Sommario delle sezioni presenti


torna su

Gli appuntamenti in città

AVVENIMENTO

Camminando in una biblioteca vivente

alle ore 15:00

il 09.04.2016 - Atrio Palazzo Santa Chiara, Savona

Con il patrocinio del Comune di Savona, sabato 9 aprile, dalle ore 15 alle ore 19, nell'atrio di Palazzo Santa Chiara, l'Associazione A.M.A.Li.- Onlus - Associazione di Volontariato per il coordinamento dell'Auto Mutuo Aiuto (A.M.A.) in Liguria - organizza l'iniziativa "Giornata dell'Auto Mutuo Aiuto - Camminando in una biblioteca vivente".
"La giornata - spiega Maria Mensitieri, presidente Associazione A.M.A.Li. - parte dall'esigenza di dare visibilità all'Auto Mutuo Aiuto, offrendo un servizio di informazione sul territorio e facendo conoscere il più possibile una realtà a molti sconosciuta, che potrebbe risultare utile per affrontare un disagio, un problema, una dipendenza, e scoprire di essere una risorsa per sé stessi e per gli altri. Si tratta di un evento nuovo e coinvolgente, aperto a tutta la cittadinanza. La nostra "Biblioteca Vivente" sarà un modo per far conoscere una parte delle tante dinamiche dei Gruppi A.M.A., quella dell'incontro, della comunicazione, della conoscenza, dell'ascolto, dell'assenza di giudizio, della diversità come arricchimento. Nella "Biblioteca Vivente", i libri, per una volta, non saranno di carta ma saranno persone, con le loro storie di vita, che potranno essere "sfogliate", conoscendo "l'altro da sé", come persona da riconoscere, accettare, comprendere. Ed ecco che la condivisione diventa un momento essenziale per stare meglio con sé stessi e con gli altri, come costantemente avviene all'interno dei Gruppi A.M.A.".
Apriranno le attività l'Assessore alla Partecipazione e Decentramento Sergio Lugaro e la Dottoressa Nicoletta Conio, operante presso il Ser.T di Savona (dipendenze).
Dichiara l'Assessore Lugaro: "In questi cinque anni di istituzione a Savona della Casa dell'Auto Mutuo Aiuto, l'Amministrazione comunale ha dato il via a percorsi virtuosi di prevenzione su tematiche inerenti vari disagi socio-sanitari. Questa giornata è mirata a mettere in luce quanto di buono si è fatto fino ad oggi e quanto sia il cammino ancora da fare. Il mio auspicio è che i savonesi conoscano presto questa realtà, unica del Nord Italia".
Da sei anni l'Associazione A.M.A.Li.- Onlus - Associazione di Volontariato per il coordinamento dell'Auto Mutuo Aiuto (A.M.A.) in Liguria - opera sul territorio ligure fornendo servizi alla persona, attraverso l'attivazione di gruppi A.M.A. (la cui partecipazione è gratuita) e la formazione dei facilitatori, figura non professionale, che aiuta la comunicazione fra i partecipanti al gruppo. L'Auto Mutuo Aiuto è riconosciuto dall'Organizzazione Mondiale della Sanità come strumento per il recupero del benessere psico-fisico della persona e basa la sua efficacia nell'incontro fra persone diverse, accomunate per un periodo della loro vita, dalla stessa esperienza. A Savona, l'associazione ha la Casa dell'Auto Mutuo Aiuto in Via Crispi 20, ex I° Circoscrizione comunale, una sede messa a disposizione dall'Amministrazione comunale.
"Oltre ad A.M.A.Li. - prosegue Maria Mensitieri - il 9 aprile saranno presenti anche altre associazioni ed enti operanti in Liguria, impegnati tutti insieme a fare rete e promuovere preziose collaborazioni. In fondo, anche questa è la bellezza del volontariato: unire le forze! Il nostro ringraziamento va al Comune di Savona, per la concessione gratuita degli spazi e la pubblicizzazione dell'evento, e agli assessori coinvolti, per l'appoggio e la collaborazione. Il nostro grazie va anche agli altri soggetti che hanno patrocinato l'iniziativa: ASL 2 savonese, INAIL, ACLI, ARCI. Hanno aderito inoltre molte associazioni, non solo cittadine, che avranno la possibilità di poter raccontare l'attività svolta a Savona e in altre aree della Liguria. Esse sono: Il CESAVO, L'UNIVOC, L'UICI, l'ADSO, Gli Amici del Mediterraneo, S.I.A.M.A., ANMIL, AFMA Ponente ligure, ACAT, NOI PER VOI, Rete italiana parlare con le voci, Fratellanza delle donne, Telefono Donna, Papà Separati Liguria, Apertamente, AGEDO. Parteciperanno anche associazioni di anonimi (Giocatori Anonimi, Gam-Anon, Narcotici Anonimi, Al-Anon), che praticano l'auto aiuto con il programma dei dodici passi, nato per superare le dipendenze, individuate come patologia (non dimentichiamo che l'Auto mutuo aiuto affonda le radici nel gruppo Alcolisti Anonimi)."

Allegati: