Sommario delle sezioni presenti


torna su

Gli appuntamenti in città

INCONTRO

Giovani e Sexting

alle ore 17:00

il 03.10.2014 - Officine Solimano, Savona

“Giovani e Sexting” è il titolo dell’incontro in programma venerdì 3 Ottobre, dalle ore 17, presso le Officine Solimano, nella Darsena di Savona, su iniziativa della ASL 2 Savonese in collaborazione con il Comune di Savona.
L’iniziativa si inserisce nell’ambito della settimana del benessere sessuale (29 settembre-4 ottobre 2014) promossa dalla FISS, la Federazione Italiana di Sessuologia Scientifica.
La necessità di un dibattito sul tema nasce dalla veloce espansione di un fenomeno che tanto coinvolge i giovani quanto preoccupa gli adulti, per il forte disagio e le infelici ripercussioni su chi subisce tale esperienza.
Si discuterà sulla necessità di un'azione educativa di fondo che consenta ai giovani da un lato di sviluppare la consapevolezza dei rischi, dall'altro di rafforzare le capacità personali e interpersonali necessarie per vivere le relazioni sentimentali e sessuali in modo costruttivo e responsabile.
All’evento sarà presente personale esperto della Polizia di Stato, Specialità Polizia Postale e Comunicazione.
«Il fenomeno sempre più diffuso fra i giovani del sexting- l'invio di foto e video sessualmente espliciti o di testi a sfondo sessuale attraverso i nuovi media- sta ponendo tutta una serie di nuovi problemi e interrogativi che non possono essere ignorati, ma anzi vanno affrontati con la dovuta attenzione» dichiara il Dott. Piero Stettini, Psicologo psicoterapeuta Centro Giovani ASL 2 Savonese, Docente di Psicologia Generale e Psicologia Clinica presso l'Università di Genova e Professore al Master di Sessuologia Clinica di II livello presso l'Università di Pisa.
L'iniziativa è promossa in collaborazione con il Comune di Savona e si svolge presso le Officine Solimano, il nuovo centro culturale polifunzionale del Comune che ha da poco festeggiato il primo anno di apertura.
«Anche in questa occasione – dichiara l'Assessore alle Politiche Giovanili del Comune di Savona, Elisa Di Padova - abbiamo collaborato volentieri con l'Asl2 savonese nella coorganizzazione di un evento dedicato alla prevenzione e alla sensibilizzazione di un problema che paradossalmente è molto diffuso e al tempo stesso poco riconoscibile e per questo ancor più insidioso. Le Officine Solimano sono il luogo della cultura e della creatività giovanile ma in questa come in altre occasioni le trasformiamo volentieri in luoghi del "saper star bene", della consapevolezza e del benessere delle nuove generazioni».
In questo incontro rivolto a genitori, insegnanti, operatori socio-sanitari il fenomeno verrà analizzato alla luce delle più recenti indagini nazionali, mettendone in luce i pericoli, da quelli più evidenti come il cyberbullismo o l'adescamento on-line, a quelli più nascosti, poiché dietro a comportamenti apparentemente liberi e volontari può celarsi una pressione e un condizionamento che risulta particolarmente accentuato - e sofferto- per il sesso femminile.