Sommario delle sezioni presenti


torna su

Gli appuntamenti in città

AVVENIMENTO

One-billionRising: flash mob contro il femminicidio

alle ore 17:30

il 19.07.2013 - Bagni Italia, Savona

l Comune di Savona prosegue il proprio impegno nella lotta alla violenza contro le donne e al femminicidio.
L'Associazione Culturale "Donnedamare, per l'impresa balneare" ha organizzato un evento nazionale, nella forma di flash mob, per il 19 luglio in tutte le spiagge italiane per sensibilizzare e mantenere viva l'attenzione sul femminicidio e la violenza contro le donne.
La stagione balneare sulle spiagge italiane si aprirà con un flash mob per dire stop al femminicidio, organizzato in 8 comuni italiani in 5 diverse regioni italiane: Abruzzo, Liguria, Toscana, Marche, Veneto.
La Liguria è la regione con più comuni aderenti e vede coinvolti il 19 luglio le città di Varazze (ore 15 sulle spiagge e sul Molo Marinai d’Italia), Genova (ore 16 sulle spiagge della baia di San Giuliano), Savona (ore 17.30 ai Bagni Italia), Arma di Taggia (IM) (ore 21) a chiudere la staffetta Flash Mob Nazionale con un musical.
A Savona l'iniziativa è sostenuta dall'Amministrazione Comunale, con l'Assessorato alle Pari Opportunità – che aveva già dato nel mese di maggio 2013 adesione alla campagna “No more” contro la violenza alle donne e al femminicidio, nonché, come detto, al flash mob One-billioRising Strike!Dance!Rise! Del 14 febbraio 2013 – e si articola in due momenti.
Il primo si terrà il 15 luglio con la trasmissione speciale “Donne in Onda”, in onda lunedì 15 luglio dalle ore 13 alle ore 14 su Radio Onda Ligure 101, che ospiterà quattro donne importanti del mondo savonese: l’Onorevole Anna Giacobbe, il Prefetto di Savona Gerardina Basilicata, gli assessori del Comune di Savona, alla Promozione Sociale Isabella Sorgini e alla cultura Elisa di Padova.
La trasmissione è ascoltabile anche in streaming sul sito www.ondaligure.it.
Il secondo momento si terrà il 19 luglio alle 17.30 presso i Bagni Italia a Savona con il flash mob, musica e coreografie di gruppo, provate nei giorni precedenti con la supervisione della scuola di Zumba A.S.D. WAZA di Savona.
Ulteriori informazioni sul sito www.donnedamare.it e nel comunicato stampa qui allegato

Allegati: