Sommario delle sezioni presenti


torna su

Gli appuntamenti in città

CONCERTO

Serenata di Primavera

alle ore 21:00

il 08.06.2012 - Chiesa di S. Domenico, Savona

L’Orchestra Sinfonica di Savona torna sul palcoscenico l’8 giugno prossimo, alle 21, nella Chiesa di San Domenico di via Mistrangelo, e propone nuovi incanti con la Serenata di Primavera.
Si tratta di un programma estremamente accattivante, pensato per toccare le corde più intime dell’animo.
Sotto la bacchetta di Pietro Borgonovo – direttore della Giovine Orchestra Genovese e presenza costante nei cartelloni della Sinfonica di Savona – gli Archi della Sinfonica faranno ascoltare il celeberrimo Adagio per archi di Samuel Barber, op. 11.
Nato come arrangiamento dello stesso Barber del movimento mediano del suo Quartetto n. 1 op. 11 (1936), l’Adagio è stato spesso utilizzato nel cinema. I casi più noti sono quelli di The Elephant Man di David Lynch e Platoon di
Oliver Stone.
Una vera e propria Serenata è invece quella di Ciaikovskij. L’op. 48 in do maggiore è una sorta di ideale omaggio a Mozart che a questo genere dedicò pagine mirabili.
In programma anche la St. Paul’s Suite op. 29 n. 2 di Gustav Holst.
Il brano prende il nome dalla St. Paul Girl’s School un istituto londinese presso il quale Holst fu stato direttore musicale dal
1905 al 1934.
L’attività dell’Orchestra Sinfonica di Savona è possibile grazie al sostegno dell’Amministrazione
Comunale, della Provincia di Savona, della Regione Liguria, dei Ministeri del Lavoro e delle attività Culturali e della Fondazione De Mari.
L’Orchestra Sinfonica di Savona si riconferma ancora un punto di riferimento per la musica e lo spettacolo nel territorio savonese.
Sarà possibile acquistare i biglietti la sera stesa del concerto, presso la chiesa di San Domenico.
Per gli Associati all’Orchestra Sinfonica, lo spettacolo è incluso nella loro tessera associativa.