Sommario delle sezioni presenti


torna su

Gli appuntamenti in città

AVVENIMENTO

Liberarti – Musica, teatro, fotografia

il 18.02.2012 - Piazza Sisto IV, Savona

Con il patrocinio del Comune di Savona nuovo appuntamento nell'ambito del fitto programma di iniziative del coordinamento territoriale di Libera – Associazioni, nomi e numeri contro le mafie nell'ambito della XVII Giornata nazionale della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime di mafia, che sarà celebrata a Genova il 17 marzo 2012.
Questo il programma previsto per Sabato 18 Febbraio dal titolo “Liberarti – Musica, teatro, fotografia”:
ore 15.30 Chalk & Cheese (folck rock)
ore 16 "Onore di pianti. In memoria dei martiri della Sicilia" di Adriano Sansa a cura della Cantina Teatrale Cattivi Maestri
ore 16.30 Pakidharma (punk rock)
ore 17.00 Buendia (folk rock)
Nell'atrio del Palazzo Civico di Savona: Mostra fotografica "Peppino Impastato: ricordare per continuare" a cura del Centro Siciliano di Documentazione "Giuseppe Impastato" e Mostra dei lavori delle classi aderenti al progetto "Per questo mi chiamo Giovanni"
Onore di pianti – In memoria dei martiri di Sicilia:
Nel maggio 1992 si consumavano le stragi di Capaci e di via D'Amelio, il momento più duro della sfida mafiosa allo Stato italiano. Adriano Sansa, magistrato e poeta, dall'impressione della tragedia avvenuta ricavò Onore di pianti, un poemetto a più voci, sorta di oratorio laico, il cui linguaggio, con il martellare di endecasillabi rigorosamente neoclassici e l'inflettersi di costruzioni quasi latineggianti, non contrasta ma anzi rafforza la durezza della denuncia civile: Giovanni (Falcone) e Paolo (Borsellino) assumono tratti persino evangelici, senza che l'ancoraggio alla realtà venga meno, trasfigurando la storia e la cronaca in poesia e donando all'indignazione, al dolore, alla rabbia una forza espressiva quasi profetica. Un testo da riprendere e rimeditare oggi, a vent'anni di distanza da quei fatti la cui piaga non si è ancora richiusa.
Gli appuntamenti con Libera continuano il 6 marzo con un Consiglio Comunale interamente dedicato alla legalità e alla lotta alle mafie con la presenza di alcune scuole cittadine, il 7 Marzo
con Davide Mattiello dell'ufficio di Presidenza di Libera che incontra gli studenti delle scuole superiori e il 14 marzo la presentazione del dossier presso il Campus di Legino.
Poi tutti a Genova sabato 17 marzo per la giornata nazionale della Memoria e dell'Impegno, saranno organizzati treni e pullmann per raggiungere il capoluogo regionale.

Allegati:

Ulteriori info alla sezione Area Stampa