Storia della Collezione

Sommario delle sezioni presenti


torna su

Il Comune

Servizi Comunali

Servizi Comunali

Storia della Collezione

L.Baudo, Adorazione del Bambino


VINCENZO FOPPA, Pala Fornari
L.Borzone, Adorazione dei pastori

La Pinacoteca viene costituita a seguito della soppressione degli ordini religiosi e si arricchisce nel corso dell┤ottocento e del novecento grazie a donazioni, acquisti e lasciti.

Ad un┤iniziale sistemazione nell┤Ospedale S. Paolo delle prime opere nel 1880, segue un periodo di chiusura a partire dal 1888, durante il quale la collezione viene ordinata per l┤allestimento nella nuova sede in Palazzo Pozzobonello, inaugurata nel 1901.

Per carenza di spazio e per esigenze di tutela, nel 1939 viene trasferita in Palazzo Gavotti ma, a causa della seconda guerra mondiale, viene allontanata per motivi di sicurezza e allestita in sedi temporanee ad Albisola (Santuario della Pace) e all┤Isola Bella, sul Lago Maggiore.

Successivamente il museo, riordinato, riapre nella vecchia sede di Palazzo Pozzobonello.

Per motivi ambientali, nel 1996, si trasferisce provvisoriamente nel Palazzo della Loggia, all┤interno della Fortezza del PriamÓr, e nel 2003 trova sede definitiva a Palazzo Gavotti.