Imposta di Soggiorno dettagli [Tariffe - Modalità di Versamento - Delibera G.C.]

Sommario delle sezioni presenti


torna su

Il Comune

Servizi Comunali

Servizi Comunali

Imposta di Soggiorno dettagli [Tariffe - Modalità di Versamento - Delibera G.C.]

tariffe

TARIFFE, Esenzioni , Riduzioni:

ANNO 2017 e successivi

Tariffe Imposta di Soggiorno in vigore dal 01/01/2017 [Dettaglio - PDF]

 

(Deliberazione della Giunta comunale n. del 261 del 29 dicembre 2016) [ Testo integrale PDF]


MODALITA' VERSAMENTO IDS

Dati relativi e coordinate IBAN

 

 
Quanto si paga
 
L’imposta è dovuta per persona e per ogni pernottamento fino ad un massimo di cinque consecutivi.

La misura dell'imposta è stata determinata con deliberazione di Giunta comunale n. 261 del 29/12/2016 negli importi di seguito indicati:

Strutture ricettive Imposta per persona e per ogni pernottamento
fino ad un massimo di cinque consecutivi
Strutture Alberghiere a Quattro stelle e superiori € 2
Strutture Alberghiere a Tre stelle € 1,50
Strutture Alberghiere a Due stelle , Agriturismi e B&B di classe 1ª € 1,30
Strutture Alberghiere a Una stella  B&B di classe 2ª e 3ª   ed ogni altra struttura ricettiva € 1

 

Roulotte o Camper presenti nel camping in modo continuativo
     (stagionale o annuale)
   Tariffa
  Forfettaria
   Presenza per più di 60 gg. consecutivi - Mezzi a 2 posti
€ 10,00
   Presenza per più di 60 gg. consecutivi - Mezzi a 4 posti
€ 20,00
Presenza per più di 180 gg. consecutivi - Mezzi a 2 posti
€ 30,00
Presenza per più di 180 gg. consecutivi - Mezzi a 4 posti
€ 40,00

Esenzioni:

Limitatamente all’anno 2017  la G.C. con Delibera 261 del 29/12/2016 ha disposto l’esenzione dal pagamento dell’imposta di soggiorno dovuta per i pernottamenti effettuati nel mese di Gennaio

Sono da regolamento esenti :

a) gli iscritti all’Anagrafe dei residenti del Comune di Savona;

b) i minori che nel giorno di inizio del soggiorno non abbiano ancora compiuto i sei anni di età;

c) i lavoratori della struttura ricettiva con rapporto contrattuale o di studio non residenti nel Comune;

d) i volontari che offrono il proprio servizio in città in occasione di emergenze ambientali;

e) le persone ospitate nelle strutture ricettive su disposizione dell’Autorità pubblica a causa di particolari situazioni di emergenza;

f) coloro che praticano terapie riabilitative presso strutture sanitarie site nel territorio comunale;

g) coloro che assistono degenti ricoverati presso strutture sanitarie site nel territorio comunale, in ragione di un accompagnatore per paziente;

h) entrambi i genitori accompagnatori dei soggetti di cui alla lettera f) e dei degenti di cui alla lettera g), qualora il paziente sia minore degli anni 18.

 

Riduzioni:

Limitatamente all’anno 2017  la G.C. con Delibera 261 del 29/12/2016 ha disposto la riduzione del 25% , cumulabile  con eventuali altre riduzioni, dell’imposta dovuta per i pernottamenti effettuati nei mesi di Febbraio e Dicembre

Da regolamento i minori che nel giorno di inizio del soggiorno non abbiano ancora compiuto i 14 anni di età usufruiscono di una riduzione del 50%.