21 settembre 2015 - Ripuliamo insieme il parco di Villa Zanelli 25,26 e 27 settembre 2015

Sommario delle sezioni presenti


torna su

21 settembre 2015 - Ripuliamo insieme il parco di Villa Zanelli 25,26 e 27 settembre 2015

ripuliamovillazanelli

Si sta avvicinando l'appuntamento aperto a tutta la cittadinanza per ripulire insieme il parco di Villa Zanelli, lo splendido gioiello savonese del Liberty italiano del 1907, da anni chiuso al pubblico e sul quale il Comune di Savona sta cercando di trovare delle soluzioni condivise con la proprietà, vale a dire Regione Liguria e Arte Spa, non solo per il suo necessario recupero architettonico ma anche per una futura fruibilità da parte della collettività.

L'evento è aperto a tutti e le operazioni di pulitura saranno coordinate dai tecnici dell'ATA Spa.
Le volontarie e i volontari che hanno piacere di partecipare possono presentarsi presso Villa Zanelli, in via Nizza, nei seguenti orari:
venerdì dalle 15 alle 18.30
sabato e domenica dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 15 alle 18.30

Si suggerisce a tutti i partecipanti un abbigliamento che protegga il corpo dai graffi; soprattutto pantaloni lunghi, scarpe chiuse e se possibile guanti da lavoro. Chi ne possiede è invitato a portare con sé solo attrezzi quali forbici e cesoie per potature, rastrelli e carriole. In ogni caso ATA metterà a disposizione a sua volta del materiale da lavoro. Per chi non potesse raggiungere Villa Zanelli a piedi o con i mezzi pubblici come è preferibile, sarà comunque a disposizione nei pressi un parcheggio auto presso gli ex Cantieri Solimano sempre in via Nizza.

Dichiara il Vicesindaco di Savona Livio Di Tullio “Lo scopo di questo evento è quello di recuperare il parco alla cittadinanza in attesa, da parte dei proprietari, di decidere il destino della struttura. Il Comune di Savona avanzerà la richiesta di poter gestire il parco e renderlo fruibile ai savonesi nel più breve tempo possibile. Per quanto riguarda l'appuntamento che inizia venerdì 25 settembre alle ore 15, mi auguro una partecipazione popolare attiva e solidale per condividere insieme il futuro di questo prezioso tesoro culturale savonese apprezzato anche a livello nazionale”. Non va dimenticato infatti il grande riscontro mediatico che Villa Zanelli ha suscitato recentemente, grazie all'importante concorso fotografico “Italian Liberty” creato ed organizzato da Andrea Speziali, storico dell'arte nonché artista che ha pubblicato diversi libri sul Liberty in Italia. Come è noto nell'edizione del 2014 il concorso ha visto protagonista proprio Villa Zanelli nello scatto del fotografo svizzero Jonathan Della Giacoma, essendo stata scelta come soggetto vincitore del primo premio. L'evento ha avuto il merito di riaprire il dibattito sul futuro della villa che il Comune di Savona, in accordo con la proprietà e gli enti coinvolti, intende portare a buon fine restituendolo alla città, cominciando dal suo bellissimo parco attraverso la sua ripulitura e la sua prossima riapertura al pubblico, un piccolo gesto dal forte valore simbolico.