30 giugno 2015 - Nota stampa Ass. Lirosi Passerella Walter Tobagi- Progetto Definitivo in linea tecnica

Sommario delle sezioni presenti


torna su

30 giugno 2015 - Nota stampa Ass. Lirosi Passerella Walter Tobagi- Progetto Definitivo in linea tecnica

foto

NOTA STAMPA SEDUTA DI GIUNTA 30.6.15
Passerella Walter Tobagi - Progetto Definitivo in linea tecnica



Basandoci sulle economie dei lavori di riqualificazione dell'area del Prolungamento e di via Cimarosa, ambedue finanziati con i Fondi europei POR FESR, siamo in grado di arrivare alla fase della progettazione della nuova passerella Walter Tobagi; un intervento richiesto da molti cittadini, che amano passeggiare sul lungomare del Prolungamento e desiderano una via di accesso più diretta.
La passerella Tobagi rappresenta una preziosa via di accesso diretta alla passeggiata del Prolungamento ed è oggi una struttura provvisoria realizzata in tubi metallici.
Tale passaggio non è del tutto agevole per il traffico pedonale e spesso abbisogna di manutenzione tanto che, saltuariamente, il passaggio viene vietato.
Questo progetto presenta un manufatto che parla lo stesso linguaggio architettonico della passerella in via di realizzazione sul Priamar, secondo le indicazioni della Sovrintendenza.
Le caratteristiche sono:
la struttura portante sarà costituita da travi IPE 300 in acciaio e da travi in acciaio cor-ten;
il piano di calpestio sarà in tavolato di legno;
la parte sottostante verrà rivestita con un foglio di lamiera sempre in acciaio cor-ten;
il parapetto sarà costituito da piastre dello stesso acciaio;
sotto il corrimano sarà alloggiato un led strip illuminante;
l'illuminazione principale sarà realizzata con pali a led uguali a quelli della passeggiata del Prolungamento, appena ristrutturata.
La pavimentazione in asfalto tra la passeggiata e la passerella verrà rimossa e sostituita con una identica a quella della passeggiata, con autobloccanti dello stesso colore, per dare il senso della continuità.
Il progetto, presentato in “linea tecnica”, cuba per Euro 225.000,00 di cui Euro 172.226,40 per lavori ed Euro 52.773,60 per Somme a Disposizione.
Ora dovranno essere effettuate le necessarie Conferenze di Servizio (Referente e Deliberante) e, susseguentemente, dovrà iniziare l'iter per arrivare alla firma del contratto ed alla cantierizzazione dei lavori.
Inoltre, sarà necessario ottenere e ricevere formalmente quanto previsto dalle vigenti normative da parte di tutti gli Enti preposti (Sovrintendenza, Regione Liguria, Port Autority, Provincia e Capitaneria di Porto).
Pertanto, si ipotizza l'inizio lavori per la Primavera del 2016.
Si auspica la collaborazione di tutti gli Enti interessati per poter arrivare il più rapidamente possibile alla fase della edificazione.