11 Marzo 2011 - Rinnovata la convenzione per il servizio di bike sharing a Savona

Sommario delle sezioni presenti


torna su

11 Marzo 2011 - Rinnovata la convenzione per il servizio di bike sharing a Savona

bike sharing al Priamar

Rinnovata la convenzione per il servizio di bike sharing a Savona. Grande successo della campagna “Ho una bici in Comune” con oltre 250 abbonati. L'Assessore all'Ambiente Jorg Costantino “E' un bel progetto che migliora la qualità della vita e della mobilità nella nostra città”

I savonesi apprezzano il servizio di Bike Sharing istituito dal Comune di Savona. E' questo il risultato che si evince dagli oltre 250 abbonati al servizio, che utilizzano le circa 50 biciclette “Olmo” nei sette stalli dislocati in vari punti della città. Il Comune, sulla base degli ottimi risultati fin qui conseguiti, ha rinnovato la convenzione con la ditta Comunicare srl di Rivalta (To), che ha ottenuto ottimi risultati nella gestione del servizio. Le attività di gestione comprendono la manutenzione programmata dell'hardware e di tutte le apparecchiature elettroniche utilizzate nonchè il servizio di assistenza telefonica con numero verde che sarà presto attivato. La manutenzione è invece affidata alla ditta Olmo Giuseppe Spa di Celle Ligure, un servizio che sarà fornito al Comune gratuitamente dalla ditta Olmo con la sola esclusione dei pezzi di ricambio e degli accessori. La tessera annuale costa 15 euro e i rinnovi successivi 5 euro all'anno. Afferma l'Assessore all'Ambiente Jorg Costantino “Sono molto soddisfatto di questo servizio che il Comune di Savona offre ai nostri cittadini con una cifra davvero modica, e che permette di adoperare i servizi del Bike Sharing. Il mio invito è quello di lasciare a casa la macchina e di usare questo mezzo veloce per le piccole commissioni di tutti i giorni, che non inquina e fa anche bene alla salute.” Conclude l'Assessore Costantino “Questi primi 250 utilizzatori del servizio corrispondono ad altrettante macchine in meno in città. Siamo molto soddisfatti del progetto che cercheremo di estendere in futuro”. Per acquistare la tessera ricordiamo che basta recarsi all'ufficio InformaGiovani di Corso Italia 157r a Savona (tel. 019.8489598), muniti di documento di identità. Fino a 60 minuti i viaggi sono gratis. Oltre l'ora si paga una cifra modica (da 0,50 a 1 euro l'ora) e in questo caso la tessera funziona come una ricaricabile. Gli stalli sono situati presso: palazzetto di pattinaggio a Zinola; Campus universitario a Legino; parcheggio piscina di Corso Colombo; sotto il Priamar; parcheggio di Piazza del Popolo; giardini di via Verdi; Stazione FF.SS.