Note sul diritto di accesso agli atti

Sommario delle sezioni presenti


torna su

Note sul diritto di accesso agli atti

Il diritto di accesso alle informazioni ed agli atti dell´amministrazione comunale è assicurato a tutti i cittadini residenti nel comune, dotati della capacità di agire, e ai rappresentanti delle persone giuridiche, pubbliche e private, con sede o centro di attività nel territorio comunale, indipendentemente dall´esistenza di un interesse qualificato in capo ai richiedenti.

Il diritto di accesso dei soggetti di cui sopra è esercitato relativamente agli atti amministrativi, alle informazioni sullo stato degli atti e delle procedure e sull´ordine di esame dei provvedimenti che li riguardano nonché, più in generale, agli atti ed alle informazioni di cui è in possesso l´Amministrazione.

Il comune assicura l´accesso alle informazioni in suo possesso attraverso la collaborazione dei Responsabili degli uffici competenti.

Nella richiesta di accesso devono essere indicati:

  • il cognome ed il nome, il luogo e la data di nascita, l´indirizzo, il recapito telefonico del richiedente;
  • gli estremi del documento di identificazione;
  • ove occorra, la posizione di legale rappresentante, procuratore o curatore, con l´indicazione del titolo dal quale derivano tali funzioni;
  • l´oggetto dell´accesso, con specificazione:
    - delle informazioni richieste;
    - degli atti o documenti dei quali si richiede la visione, o la copia, indicando i dati necessari per la loro individuazione e precisando per le copie richieste con la certificazione di conformità, l´uso che ne consente l´eventuale rilascio in esenzione di bollo.
Il procedimento di accesso deve concludersi nel termine di cinque giorni decorrenti dalla presentazione della richiesta.
Il suddetto termine è elevato a dieci giorni nei casi in cui è richiesto il rilascio di copie da riprodurre con sistemi non in dotazione al Comune.

Accesso alle informazioni

Tutti i cittadini residenti hanno il diritto di accedere, in genere, alle informazioni di cui dispone l´amministrazione.
L´informazione deve essere resa assicurando la veridicità, l´esattezza e la completezza dei suoi contenuti.
Il diritto di accedere alle informazioni di cui è in possesso l´amministrazione è assicurato dalla collaborazione dei Responsabili degli uffici competenti.
E´ garantito l´accesso alle informazioni relative:
  • alle liste elettorali generali e sezionali, ad ultimazione della loro revisione;
  • alle concessioni e autorizzazioni edilizie, del cui avvenuto rilascio sia stata data notizia al pubblico mediante affissione all´albo;
  • ai dati disponibili sullo stato dell´ambiente;
  • allo stato degli atti e delle procedure e sull´ordine di esame di istanze, progetti o provvedimenti che comunque riguardino colui che ne fa richiesta;
  • agli atti del procedimento amministrativo;
  • ai requisiti per l´esercizio di attività economiche;
  • alle dichiarazioni e documentazioni annuali relative alla situazione patrimoniale dei titolari di cariche elettive comunali;
  • agli iscritti nell´albo dei consulenti;
  • agli iscritti nell´albo dei Giudici Popolari e negli albi relativi ai presidenti e scrutatori di sezioni elettorali.
Le informazioni sono, di norma, fornite immediatamente, e, ove non siano immediatamente disponibili, entro i cinque giorni successivi.

Scarica la Modulistica:

Allegati: