Autenticazione di firme

Sommario delle sezioni presenti


torna su

Il Comune

Servizi Comunali

Servizi Comunali

Autenticazione di firme

Presso l´Anagrafe si autenticano le firme in calce a:

  • dichiarazioni sostitutive dell´atto di notorietà ed istanze da presentare per la riscossione di benefici economici (pensioni, contributi etc.) da parte di altre persone.

  • istanze e dichiarazioni sostitutive dell´atto di notorietà da presentare a privati (banche, assicurazioni etc.)
L´autenticazione della sottoscrizione, oltre che dal dipendente incaricato dal sindaco,può essere fatta anche presso un notaio, un cancelliere, da un dipendente addetto a ricevere la documentazione, dal segretario comunale.

La sottoscrizione delle istanze e delle dichiarazioni sostitutive dell´Atto di notorietà rivolte ad una pubblica amministrazione o a gestori ed esercenti di un pubblico servizio, con l´esclusione delle deleghe per la riscossione di benefici per conto terzi, non deve essere autenticata, e deve essere fatta in presenza del dipendente incaricato a ricevere la documentazione oppure presentata con fotocopia del documento di identità del dichiarante.