Palestre

Sommario delle sezioni presenti


torna su

Il Comune

Servizi Comunali

Servizi Comunali

Palestre

Palestre

La normativa sulle palestre è stata aggiornata a seguito dell'entrata in vigore della legge regionale 07.10.2009, n° 4 "T.U. della normativa in materia di sport". L.art. 32 di tale legge stabilisce i requisiti e la necessarietà dell'autorizzazione per tutti gli impianti ad eccezione:

  1. degli impianti ove è svolta attività sportiva senza fini di lucro da parte di società o associazioni sportive dilettantistiche affiliate alle federazioni sportive nazionali riconosciute dal CONI o dagli enti di promozione sportiva, le quali devono esercitare la loro attività nel rispetto degli statuti e delle norme degli enti cui sono affiliate.
  2. gli impianti sportivi scolastici, le aree attrezzate ludico sportive e gli ambienti inseriti in ambienti sportivi utilizzati esclusivamente in funzione dell'attività ivi svolta.
  3. i centri e le scuole ove è svolta attività che non ha carattere sportivo o ginnico ludico, di potenziamento fisico e di muscolazione, in particolare i centri di presa di coscienza corporea, di educazione posturale globale, di armonizzazione corporea ed energetica, di yoga nonchè le scuole di danza, esclusivamente in funzione dell'attività di danza.

In attesa dell'emanazione di nuovo regolamento di attuazione devono trovare applicazione, in via transitoria, le disposizioni di cui al DPGR n. 4/reg 11/02/2003 come modificato dal regolamento 21.03.2007 n° 1.

 

Normativa:

Art. 32 L.R. 40/2009 del 7/10/2009 Testo Unico della normativa in materia di sport"

Regolamento Regionale N. 4/Reg approvato con DPGR del 11/02/2003 

 

Modulistica:

SCIA per attività di Palestra (Nuova apertura/Subingresso/Modifiche/Cessazione)

Alla modulistica dovrà essere allegata, oltre la documentazione richiesta, anche ricevuta di versamento di Euro 50.00 da effettuarsi secondo le modalità indicate nell'apposita  "Guida ai versamenti"