Stabilimenti balneari

Sommario delle sezioni presenti


torna su

Il Comune

Servizi Comunali

Servizi Comunali

Stabilimenti balneari

Bagni marini

Sono stabilimenti balneari le strutture, di norma collocate in aree demaniali, localizzate sulle rive di mare, di laghi e di fiumi che svolgono attività di natura economica attinenti alla fruizione turistica degli arenili mediante l'offerta al pubblico di aree attrezzate per la balneazione.

Gli stabilimenti balneari risultano disciplinati, oltre che dal T.U.L.P.S. (art. 86 e 155/156 regolamento di attuazione) anche dal T.U. sulle strutture turistico-ricettive e balneari (legge regionale n° 2 del 07.02.2008).

Attualmente deve essere ancora emanato il Regolamento attuativo previsto dal Testo Unico in materia di strutture balnari per la determinazione dei requisiti in base ai quali la Provincia potrà provvedere alla classificazione degli stabilimenti medesimi.

Per l'insediamento di un nuovo stabilimento balneare occorre presentare apposita SCIA contenente dichiarazione sui requisiti morali, copia concessione demaniale ( per il Comune di Savona la gestione del demanio marittimo appartiene all'Autorità Portuale di Savona - Vado Ligure), copia polizza assicurativa relativa all'attività ricettiva svolta. Dovrà inoltre essere allegata apposita asseverazione tecnica contenete indicazione dei dati catastali e destinazione d'uso dei locali, indicazione dei dati relativi all'agibilità dei locali, indicazione delle pratiche urbanistico edilizie che hanno interessato i locali, planimetria in scala 1:100 e piantina catastale, dichiarazione di conformità degli impianti con allegate dichiarazioni degli impiantisti, dichiarazione sulla regolarità igienico - sanitaria dei locali (nulla - osta espresso dalla ASL). 


Per il riavvio dello stabilimento balneare, all´inizio della stagione, il titolare o il legale rappresentante deve inoltrare al Comune comunicazione con allegata:

  • certificazione redatta da tecnico abilitato relativa alla sussistenza delle condizioni di sicurezza e solidità dei locali e delle strutture;
  • dichiarazione attestante il permanere dei requisiti igienico-sanitari.

 

Normativa:

 

Modulistica:

Alla modulistica dovrà essere allegata, fatta eccezione per le comunicazioni di riattivazione o di apertura per attività elioterapica dello stabilimento balneare,oltre alla documentazione richiesta, la ricevuta del versamento di: Euro 50.00 per nuova apertura/subingresso/variazioni relative allo stabilimento balneare; Euro 50.00 in caso di SCIA per somministrazione annessa (nuova apertura/subingresso/variazioni) da effettuarsi secondo le modalità indicate nell'apposita "Guida ai versamenti"