Il Capodanno in Darsena

Sommario delle sezioni presenti


torna su

Servizi Comunali

Il Capodanno in Darsena

fuochicuore

IL CAPODANNO  2016

HA AVUTO COME PROTAGONISTA

DEL CONCERTO IN DARSENA

RICCARDO FOGLI

Inizio ore 22,00

 

Un altro intramontabile BIG della canzone itaiana è stato sul palco-mare di piazza d'Alaggio per interpretatre brani cult come "Pensiero" e "Piccola Kety".

Capodanno in Darsena 2016, l'attesa festa promossa per il quindicesimo anno consecutivo, dal Comune di Savona in collaborazione 

con Autorità Portuale di Savona, il contributo della Coopliguria, "LA STAMPA" media partner e la direzione artistica dell'Agenzia ECCOCI

di Alassio.

Per l'occasione la Darsena è stata vestita a festa, con uno scintillio di luci ad accogliere le migliaia di persone che, ormai dalla prima edizione  hanno aderito all'invito della Città di Savona che trasforma la zona del vecchio porto in un coinvolgente teatro all'aperto, punto di riferimento non solo per tante famiglie, giovani e giovanissimi savonesi, anche per turisti che provengono da altri luoghi della Liguria e dalle regioni limitrofe.

 

Oltre al concerto del big Riccardo Fogli, la serata ha compreso Fabietto dj, come sempre "RE della consolle", un frizzante gruppo di animaziome e  una proposta per giovanissimi con la firma di Take Off.

 

Ancora secondo la consuetudine, una serie di maxischermi, posizionati in punti strategici della darsena, ha permesso a tutti di seguire gli eventi anche oltre l'affollatissima piazza d'Alaggio che già nel primo pomeriggio viene "occupata" dai fans di Riccardo Foglio già front man dei "Pooh", a Savona per la seconda volta, dopo la prima applauditissima performance del 2007.

Al concerto, in programma alle ore 22,00, farà seguito, allo scoccare della mezzanotte, come ormai tradizione, lo spettacolo dei fuochi d'artficio ad illuminare il cielo sopra il porto e la Fortezza del Priamar.

 

Savona è pronta per salutare il 2016 con un grande abbraccio musicale dove accogliete cittadini di tutte le età, di tutte le etnie, e ospiti provenienti da tanti luoghi, uniti dal desiderio di vivere la festa con spirito di solidarietà e condivisione.

 

 Clicca qui per saperne di più

Cliccare  per visualizzare la pianta del centro città.  

 

fuochiunidici