Occupazioni suolo pubblico soggette a tacito rilascio

Sommario delle sezioni presenti


torna su

Servizi Comunali

Occupazioni suolo pubblico soggette a tacito rilascio

Con la deliberazione di Giunta Comunale n. 158 del 30 ottobre 2019 sono state  individuate complessivamente 15 aree da destinare alle occupazioni temporanee di suolo pubblico escluse dal pagamento del canone,  tramite una procedura semplificata e gratuita, con rilascio in forma tacita della concessione di suolo pubblico in caso di decorrenza del termine del relativo procedimento senza l’assunzione di alcun provvedimento.

Chi
Le richieste possono pervenire da enti pubblici, associazioni senza scopo di lucro, onlus, comitati, partiti o movimenti politici

Cosa
L'occupazione può avvenire con la collocazione di banchetti o gazebo secondo quanto disposto specificatamente per ciascun sito (vedere schede allegate alla Delibera n. 158/2019).

Dove
Le suindicate aree si trovano in Piazza Sisto IV, Corso Italia (zona pedonale), Via Paleocapa, Via Giuria, Piazza Diaz e Piazza del Popolo.
Qui il quadro d'insieme delle 15 postazioni.

Come
Il soggetto richiedente deve far pervenire (via pec : posta@pec.comune.savona.it o all'indirizzo email suolopubblico@comune.savona.it ) istanza di occupazione di suolo pubblico contenente i seguenti requisiti minimi:
Dati anagrafici del soggetto richiedente e del soggetto rappresentato
Titolo autorizzativo a rappresentare l'ente, gruppo, associazione
Quando si intende occupare (dal./al, dalle ore alle ore)
Con che cosa si intende occupare
Il motivo dell 'occupazione (generica  indicazione atta a identificare il tipo di evento)
Copia documento di identità del richiedente
Può essere utilizzato il seguente modello

Richiesta concessione tacita