19 settembre 2005 -Mazzini a Savona: manifestazioni per il bicentenario della nascita

Sommario delle sezioni presenti


torna su

19 settembre 2005 -Mazzini a Savona: manifestazioni per il bicentenario della nascita

CITTÀ DI SAVONA
Assessorato alla Cultura
Fondazione Cassa di Risparmio di Savona “A. De Mari”
Con l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica
Comitato Nazionale per le Celebrazioni Mazziniane
ASSOCIAZIONE MAZZINIANA ITALIANA - Sezione di Savona CENTRO STUDI MAZZINIANI - Liguria Occidentale –
Savona SOCIETÀ SAVONESE DI STORIA PATRIA
ASSOCIAZIONE CULTURALE RENZO AIOLFI
In collaborazione con il Comune di Genova


SAVONA E GIUSEPPE MAZZINI 2005
Celebrazioni in occasione del bicentenario della nascita - 1805-2005

L’iniziativa nasce da una collaborazione tra diversi soggetti del sistema culturale savonese e intende ricordare degnamente Giuseppe Mazzini, a cui Savona è storicamente legata anche in relazione alla prigionia sulla Fortezza del Priamar, presso la quale è oggi visitabile la cella in cui fu rinchiuso. Francesco Dall’Ongaro, “paroliere” dell’epopea risorgimentale, scriveva: “Chi dice che Mazzini è in Alemagna,/chi dice ch’è tornato in Inghilterra,/chi lo pone a Ginevra e chi in Ispana,/chi lo vuole sugli altari e chi sotterra./…/Se volete saper dov’è Mazzini,/domandatelo all’Alpi e agli Appennini”. Parole semplici e appassionate che riflettevano l’amore per la nuova idea di un’Italia libera, indipendente e repubblicana alla quale Giuseppe Mazzini dedicò una vita errabonda, tesa a creare una nuova concezione dello stato non solo per la sua patria naturale, ma anche per l’intera Europa. Nel 1834, infatti, Mazzini lancia la proposta di una “Giovine Europa”, dopo quella della “Giovine Italia” maturata nella Fortezza del Priamàr a Savona tra il novembre 1830 e il gennaio 1831, nella quale tutti i popoli, dopo l’insurrezione contro i dispotismi monarchici, avrebbero potuto riconoscersi come fratelli. In tale ottica l’Italia, nei propositi mazziniani, sarebbe l’iniziatrice di un movimento di liberazione di tutti i popoli europei, non tanto per ottenere un primato di potenza politico-militare, quanto – piuttosto – per una vocazione di solidarietà e di libertà. È appunto in direzione di questi ideali, tuttora sorprendentemente attuali, che l’Amministrazione Comunale di Savona ha orientato il proprio impegno nel ricordare il bicentenario della nascita di Giuseppe Mazzini (22 giugno 1805). Ci si è collegati, così, da un lato all’Associazione Mazziniana Italiana sezione di Savona per una prima riflessione sull’attualità di Mazzini nell’Europa del XXI° secolo (Convegno di marzo 2005), dall’altro con la Pinacoteca Civica di Savona e il Comune di Genova per vedere attraverso l’arte i contatti con l’Europa (Mostra “Romantici e Macchiaioli: Giuseppe Mazzini e la grande pittura europea”), senza rinunciare alla dimensione più localistica, legata alla presenza di Mazzini a Savona e agli entusiasmi suscitati soprattutto nel Ponente Ligure (Giornata di Studi “Mazzini e i primi mazziniani della Liguria 1828-1834”, in collaborazione con l’Istituto per la Storia del Risorgimento Italiano di Genova), anche attraverso iniziative con l’Associazione Culturale Renzo Aiolfi, il Dopolavoro Ferroviario e l’Orchestra Sinfonica di Savona (presentazione dei volumi “il Risorgimento savonese” di Renzo Aiolfi, “Mazzini viaggiatore” va cura del D.L.F., una mostra di autografi inediti di protagonisti del Risorgimento come Garibaldi, Pisacane e altri messi a disposizione da una famiglia savonese, l’Emeroteca Ottocentesca della Biblioteca Civica Barrili), che arricchiscono con originalità e autentiche scoperte il programma delle manifestazioni.

Savona, settembre 2005

L’ASSESSORE ALLA CULTURA Silvano Godani

PROGRAMMA

Martedì 20 settembre 2005 Savona - Palazzo civico, Sala Rossa - ore 16,00
Presentazione del libro ritrovato di Renzo Aiolfi SAVONA NEL RISORGIMENTO
Con l’intervento di: Carlo Varaldo, Marco Castiglia, Editore Marco Sabatelli. L’iniziativa, realizzata con il patrocinio della Società Savonese di Storia Patria, intende riproporre il testo di Renzo Aiolfi, pubblicato nel 1964, che raccoglie oltre mille documenti riguardanti le vicende a Savona tra il 1840 e la fine dell’800 studiate dall’Autore, scandagliando l’Archivio del Comune di Savona, l’Archivio di Stato di Savona e di Torino, oltre a numerosi inediti archivi privati. Il volume viene riproposto come punto di partenza per ulteriori approfondimenti e ricerche sul periodo storico risorgimentale legato a Savona e dintorni. Al termine concerto del Gruppo Mandolinistico “G. Verdi” di Savona. A cura dell’Associazione Culturale “Renzo Aiolfi”.

Giovedì 13 ottobre 2005 Savona - Fortezza del Priamar, Sala Sibilla - ore 15,30
Conferenza introduttiva sulla Mostra ROMANTICI E MACCHIAIOLI: GIUSEPPE MAZZINI E LA GRANDE PITTURA EUROPEA (ospitata a Palazzo Ducale di Genova dal 21 ottobre 2005 al 12 febbraio 2006) Fernando Mazzocca, curatore della Mostra. In collaborazione con: Comune di Genova. Rinfresco: degustazione della Torta di Mazzini, in collaborazione con Associazione Panificatori Savona L’Associazione “R. Aiolfi” organizza visite alla Mostra, Palazzo Ducale, Genova. (info: bottaros@libero.it - tel. 335-6762773)

Giovedì 3 novembre 2005 Savona - Palazzo civico, Sala Rossa - ore 10,00
Presentazione del volume a fumetti MAZZINI VIAGGIATORE di F. Rebagliati in collaborazione con L. Bertuzzi Realizzato da studenti delle scuole dell’obbligo savonesi,
il fumetto illustra un aspetto inconsueto della vita di G. Mazzini dal 1805 al 1831: il suo rapporto con il “viaggio” e i mezzi di locomozione usati nei suoi frequenti e lunghi spostamenti. A cura del Dopolavoro Ferroviario e in collaborazione con il sistema scolastico.

Giovedì 24 novembre 2005 Savona - Sala Rossa del Comune - ore 21,00
LA FILOSOFIA DELLA MUSICA DI GIUSEPPE MAZZINI
Conferenza al pianoforte Stefano Ragni, saggista e musicista

Venerdì 25 novembre 2005 Savona - Fortezza del Priamar, Sala Sibilla
Giornata di studi "MAZZINI E I PRIMI MAZZINIANI DELLA LIGURIA 1828-1834"
La Liguria è stata il centro di diffusione della prima Giovine Italia: la Giornata di Studi verterà sulla presentazione del volume intitolato “Mazzini e i primi mazziniani della Liguria 1828-1834” contenente importanti contributi alla ricerca sugli albori del movimento mazziniano.
Ore 9.30 Introduzione alla visita alla cella di Mazzini: Carlo Varaldo (Università di Genova), Il Priamàr attorno al 1830;
Ore 9.45 Visita alla cella di Mazzini presso la Fortezza del Priamar;
Ore 10.30 Apertura dei lavori e saluto delle Autorità;
Ore 10,45 Presentazione del volume da parte di Bianca Montale;
Ore 11,15 Interventi di Giulio Fiaschini (Società Savonese di Storia Patria), Laura di Negro Spinola e di Alessandro Laguzzi (Presidente Accademia Urbense), Carlo Cattaneo Della Volta marchese di Belforte;
Ore 13,00 Colazione di lavoro;
Ore 15,00 Ripresa dei lavori con interventi di Carla Barbiero (bibliotecaria, Millesimo): “La ‘Giovine Italia’ in Valbormida: il medico Giuseppe Cesio”; Giovanni De Moro (storico): “Mazziniani minori della provincia di Porto Maurizio”; Saverio Napoletano (studioso del Risorgimento): “G. B. Scorazzi”; Erino Viola (segretario Fondazione Biancheri): “Andrea Biancheri nella Giovine Italia e l’espatrio di Giovanni Ruffini”;
Ore 17,00 Chiusura dei lavori da parte dI Danilo Veneruso;
Ore 17,30 Dibattito;
Ore 18,00 Concerto di chitarra eseguito dal M° Marco Battaglia con lo strumento appartenuto a Giuseppe Mazzini conservato presso il Museo del Risorgimento di Genova;

A cura dell’Istituto per la Storia del Risorgimento Italiano, Comune di Savona e Comune di Genova.

Dal 26 novembre 2005 al 12 dicembre 2005 Savona -
Atrio Palazzo civico Mostra SCRIPTA MANENT
Documenti del Risorgimento dalla collezione dell’Ammiraglio Roni Inaugurazione: Sabato 26 novembre 2005, ore 16,30 L’iniziativa, nata da un’idea dell’Associazione Aiolfi, vuole aprire una “finestra” sulla collezione dell’Ammiraglio Roni di Savona dedicata al periodo risorgimentale, grazie alla disponibilità della Famiglia. Vengono presentati alcuni originali quali lettere autografate, libri, immagini inerenti il Risorgimento, per aprire una riflessione sulle tematiche ed i valori di quel periodo storico così determinante per il nostro Paese.
Apertura al pubblico: Martedì, Mercoledì, Venerdì e Sabato: ore 10,00 – 12,00 Da Lunedì a Sabato: ore 15,30 – 17,30 Per Scuole e/o gruppi apertura su richiesta (tel. 335.6762773)
A cura dell’Associazione Culturale “Renzo Aiolfi”. In collaborazione con il Liceo Artistico “A. Martini” di Savona.

Dal 26 novembre al 10 dicembre 2005 Savona -
Biblioteca civica “Barrili” UNO SGUARDO SULL’800. I PERIODICI DELLA BARRILI Inaugurazione: Sabato 26 novembre 2005, ore 10,00 Esposizione di riproduzioni di testate ottocentesche, poco note, conservate presso la biblioteca civica; proiezione di immagini digitalizzate del fondo periodici della biblioteca. Apertura al pubblico: Da Lunedì a Sabato: ore 14,00 – 18,30 Mattino: riservato alle scuole su prenotazione (019/8310393) Visione degli originali presentati dal personale della biblioteca 3 e 10 dicembre: ore 10,00 29 novembre, 1 dicembre e 6 dicembre: ore 15,30 In collaborazione con: Associazione Culturale “Renzo Aiolfi”. Info Biblioteca: tel. 019.8310393

Sabato 26 novembre 2005 Savona - Teatro Chiabrera -ore 21,15
MAZZINI E VERDI: DUE INTELLIGENZE DEL RISORGIMENTO. Concerto dell’Orchestra Sinfonica di Savona.
L’opera di Verdi, da sempre ritenuta cassa di risonanza dei pricìpi patriottici, viene rappresentata da una scelta di brani per orchestra e coro fra i più interessanti della letteratura del grande compositore. Direttore M° Paolo Vaglieri. Parteciperà il coro dei ragazzi della Scuola Media “Guidobono”, diretto dal M° Paolo Venturino.

OTTOCENTO IN PINACOTECA
A cura della Direzione della Pinacoteca Civica di Savona
Incontri con esperti per approfondire argomenti specifici relativi all’arte dell’Ottocento, in particolare in Liguria e a Savona e una serie di lezioni d’arte per avvicinare il pubblico ai grandi temi dell’arte dell’Ottocento, affrontati anche in relazione alle opere del museo.
Info Pinacoteca: tel. 019.811520
Incontri d’arte in Pinacoteca Savona - Sala conferenze di Palazzo Gavotti Martedì 11 ottobre, ore 16,30 Popolo di pietra. Ideali civili e decoro borghese nella scultura a Savona dell’ottocento a cura di Cecilia Chilosi. Martedì 18 ottobre, ore 16,30 Allegorie politiche nella pittura tra Liguria e Piemonte dall’Ancien Régime alla Restaurazione a cura di Massimo Bartoletti. Martedì 25 ottobre, ore 16,30 A casa dei savonesi di ieri a cura di Flavia Folco. Martedì 6 dicembre, ore 16,30 Pittura in Liguria dal Romanticismo al Realismo a cura di Caterina Olcese. Lezioni d’arte in Pinacoteca Savona - Sala conferenze di Palazzo Gavotti a cura di Silvia Asiani e Lucia Bosoni (Cooperativa Sociale La Bitta) Martedì 8 novembre, ore 16,30 Introduzione al panorama storico artistico del XIX secolo Martedì 15 novembre, ore 16,30 La cultura figurativa ottocentesca: recupero della tradizione figurativa rinascimentale Martedì 22 novembre, ore 16,30 La pittura romantica Martedì 29 novembre, ore 16,30 Il realismo francese Ospiti illustri in Pinacoteca Sebastiano De Albertis, Massimo d’Azeglio e Giovanni Fattori Da venerdì 21 ottobre a domenica 27 novembre verranno esposte al museo tre opere da collezioni private. Novembre e dicembre 2005 Savona - Nuovo Filmstudio, Piazza Diaz 46r

MAZZINI E IL CINEMA
Rassegna cinematografica.
Info: 019 813357 - www.nuovofilmstudio.it

Gruppo di lavoro per le celebrazioni mazziniane: Silvia Bottaro Presidente Associazione Culturale “Renzo Aiolfi” Silvano Godani Assessore alla Cultura, Comune di Savona Giulio Fiaschini Società Savonese di Storia Patria Lara Piccardo Istituto per la Storia del Risorgimento Italiano Marta Sperati Dirigente Settore Attività Culturali e Sportive, Servizi alla Persona, Comune di Savona Floriana Stacchini Ufficio Attività Culturali, Comune di Savona Nicola Vacca Presidente AMI Savona

INFO:
COMUNE DI SAVONA, UFFICIO ATTIVITÀ CULTURALI
Sede: Palazzo degli Ufficiali, Fortezza del Priamar - Savona
tel. 019 8310.325 - fax 019 82.72.00 - www.comune.savona.it - cultura@comune.savona.it
INIZIATIVE DEL COMUNE DI GENOVA PER LE CELEBRAZIONI DEL BICENTENARIO DELLA NASCITA DI GIUSEPPE MAZZINI
www.istitutomazziniano.it - www.palazzoducale.genova.it