CENSIMENTO PERMANENTE DELLA POPOLAZIONE

Sommario delle sezioni presenti


torna su

Servizi Comunali

CENSIMENTO PERMANENTE DELLA POPOLAZIONE

Da ottobre 2018 parte il Censimento permanente della popolazione e delle abitazioni. Per la prima volta l’Istat rileva, con un cadenza annuale e non più decennale, le principali caratteristiche della popolazione dimorante sul territorio e le sue condizioni sociali ed economiche a livello nazionale, regionale e locale.

 

Il nuovo Censimento permanente della popolazione e delle abitazioni non coinvolge tutte le famiglie che dimorano abitualmente sul territorio italiano, ma ogni anno un campione di esse: circa un milione e 400 mila famiglie, residenti in 2.800 comuni italiani.

 

Inoltre, solo una parte dei comuni (circa 1.100) è interessata ogni anno dalle operazioni censuarie, mentre la restante è chiamata a partecipare una volta ogni 4 anni. In questo modo, entro il 2021, tutti i comuni partecipano, almeno una volta, alle rilevazioni censuarie.

Il passaggio al censimento permanente consente una forte riduzione dei costi, l’alleggerimento del disturbo per le famiglie e un impatto organizzativo meno oneroso per i comuni.

 

ATTENZIONE:

Il comune di Savona è interessato al censimento per tutti gli anni dal 2018 al 2021.

 

Alcune famiglie residenti nel territorio del comune riceveranno una lettera da parte dell'ISTAT e potranno essere intervistate da rilevatori mandati dal Comune.

 

 

Questa pagina sarà costantemente aggiornata per fornire alla cittadinanza tutte le informazioni sulle modalità di effettuazione del censimento che inizierà il 1° ottobre e terminerà il 20 dicembre 2018.